Il giardino segreto – Banana Yoshimoto

"'Voglio vivere.' Era questo il messaggio che, ostinatamente, trapelava da quel giardino." "Una cosa è certa: vedere quel giardino aveva determinato una svolta decisiva dentro di me. ... Provavo invidia per la forza di spirito e la perseveranza su cui si fondava quel giardino. Ero ancora immatura, del tutto immatura, e chissà se sarei mai riuscita ad arrivare … Continue reading Il giardino segreto – Banana Yoshimoto

Confronti: Extremely Loud & Incredibly Close – Jonathan Safran Foer / La vie devant soi – Romain Gary

Due romanzi a confronto: uno è Exteremely Loud & Incredibly Close (2005) dell'americano Jonathan Safran Foer e l'altro è La vie devant soi (1975) dello scrittore francese di origine lituana Romain Gary (pseudonimo, insieme a Émile Ajar, di Romain Kacew). A legare questi due libri è innanzitutto una coincidenza, una nota biografica: entrambi gli autori … Continue reading Confronti: Extremely Loud & Incredibly Close – Jonathan Safran Foer / La vie devant soi – Romain Gary

Le città invisibili – Italo Calvino

Opera visionaria, Le città invisibili non hanno un'identità definita: non avendo una trama vera e propria non possono essere considerate un romanzo ma nemmeno un saggio. Forse la definizione migliore resta quella di raccolta di poemi in prosa. In ogni caso, resta innegabile il valore di quest'opera che unisce alla riflessione filosofica il racconto fantastico dando vita … Continue reading Le città invisibili – Italo Calvino

Il gusto proibito dello zenzero – Jamie Ford

"Lui l'aveva imparato tanto tempo prima: la famiglia non ha niente a che vedere con la perfezione." "Henry stava imparando che il tempo della separazione finiva per creare distanza, più che le montagne e la differenza di fuso orario. Una distanza vera, quella che fa stare male e induce a smettere di farsi domande. Una … Continue reading Il gusto proibito dello zenzero – Jamie Ford

Io sono Malala – Malala Yousafzai

Malala è una ragazzina pakistana che crede nell'importanza dell'istruzione, in particolare per le donne. Forse per questo, e perché né lei né il padre, direttore di una scuola per ragazzi e ragazze, si piegano alle richieste dei talebani, viene aggredita da uno di loro sull'autobus scolastico. Quest'uomo spara un colpo in testa a Malala la quale … Continue reading Io sono Malala – Malala Yousafzai

Un indovino mi disse – Tiziano Terzani

Tiziano è corrispondente in Asia di un giornale tedesco e ha deciso che per tutto il 1993 non prenderà aerei perché un indovino di Hong Kong gli ha detto che se lo farà morirà. Ciò gli permette di riscoprire i mezzi di trasporto via terra e via mare (treni malconci e navi immense), i confini tra gli Stati e … Continue reading Un indovino mi disse – Tiziano Terzani

Il ristorante dell’amore ritrovato – Ito Ogawa

Una piacevole lettura sull'amore e sulla cucina ma anche sulle relazioni familiari e l'amicizia. Abbandonata e derubata di tutti i suoi risparmi dal fidanzato, Ringo non rinuncia al sogno di aprire un ristorante. Lascia dunque Tokyo e torna al villaggio in cui è nata e dove vive ancora la madre con la quale però Ringo … Continue reading Il ristorante dell’amore ritrovato – Ito Ogawa

Memorie di una geisha – Arthur Golden

Diventare una geisha poteva rappresentare una grande fortuna o una terribile condanna: se da un lato ciò permetteva a giovani donne di costruirsi un futuro quando sembrava che non ce ne fosse uno, dall'altro le costringeva ben presto a una vita di servilismo nei confronti degli uomini. Non solo il loro unico scopo era piacere agli uomini e procurare … Continue reading Memorie di una geisha – Arthur Golden

Le cose – Georges Perec

Breve romanzo dell'allora esordiente Georges Perec, Le cose è stato accolto variamente dalla critica. Personalmente, benché scritta e ambientata negli anni Sessanta, quest'opera rimane estremamente attuale e, forse, lo è adesso più che in passato essendo la contemporaneità l'era del consumismo per eccellenza. Anche se il romanzo rappresenta molto più di una semplice denuncia al consumismo (le ambivalenze … Continue reading Le cose – Georges Perec

L’écume des jours – Boris Vian

Aspettandomi un racconto romantico e realistico dell'età del jazz, scoprire che si trattava di una storia del tutto inusuale, a metà tra la fantascienza e la tragedia, mi ha lasciata sgomenta. Certo, è stato un mio errore non informarmi preventivamente sulla natura letteraria di quest'opera che, peraltro, sin dall'inizio è cosparsa di indizi sulla distanza della narrazione … Continue reading L’écume des jours – Boris Vian