Confronti: Extremely Loud & Incredibly Close – Jonathan Safran Foer / La vie devant soi – Romain Gary

Due romanzi a confronto: uno è Exteremely Loud & Incredibly Close (2005) dell'americano Jonathan Safran Foer e l'altro è La vie devant soi (1975) dello scrittore francese di origine lituana Romain Gary (pseudonimo, insieme a Émile Ajar, di Romain Kacew). A legare questi due libri è innanzitutto una coincidenza, una nota biografica: entrambi gli autori … Continue reading Confronti: Extremely Loud & Incredibly Close – Jonathan Safran Foer / La vie devant soi – Romain Gary

Le cose – Georges Perec

Breve romanzo dell'allora esordiente Georges Perec, Le cose è stato accolto variamente dalla critica. Personalmente, benché scritta e ambientata negli anni Sessanta, quest'opera rimane estremamente attuale e, forse, lo è adesso più che in passato essendo la contemporaneità l'era del consumismo per eccellenza. Anche se il romanzo rappresenta molto più di una semplice denuncia al consumismo (le ambivalenze … Continue reading Le cose – Georges Perec

L’écume des jours – Boris Vian

Aspettandomi un racconto romantico e realistico dell'età del jazz, scoprire che si trattava di una storia del tutto inusuale, a metà tra la fantascienza e la tragedia, mi ha lasciata sgomenta. Certo, è stato un mio errore non informarmi preventivamente sulla natura letteraria di quest'opera che, peraltro, sin dall'inizio è cosparsa di indizi sulla distanza della narrazione … Continue reading L’écume des jours – Boris Vian

Métaphysique des tubes – Amélie Nothomb

Métaphysique des tubes è una specie di autobiografia ma il titolo è già un indizio della particolare natura di quest'opera. Innanzitutto, l'autrice scrive della propria vita dalla nascita fino ai tre anni. Com'è possibile avere ricordi di questa fase dell'esistenza? I genitori hanno forse tenuto un diario della quale l'autrice si è servita come fonte? … Continue reading Métaphysique des tubes – Amélie Nothomb

La délicatesse – David Foenkinos

La délicatesse narra una storia d'amore (forse due, forse tre) delicata e soprattutto non convenzionale. In realtà, nessuna delle storie d'amore di Nathalie, protagonista del romanzo, è comune. Soprattutto non aspettatevi la classica coppia bella donna-bell'uomo: la bellezza esteriore (almeno per Markus, svedese poco affascinante ma delicato) non conta. Il romanzo è immerso in un'atmosfera carica … Continue reading La délicatesse – David Foenkinos

Jules e Jim – Henri-Pierre Roché

La narrazione è rapida, come una serie di didascalie messe insieme o un racconto a voce. La passione amorosa che unisce e divide Jim e Kathe è energica, violenta, straziante, malata, estrema, speciale. Jules, invece, nutre per Kathe un amore platonico: non ama lei ma l'idea di lei e del suo amore per lui. Quando … Continue reading Jules e Jim – Henri-Pierre Roché